Cambiamenti climatici: una risposta integrata in Zimbabwe

Località

Comunità nel Distretto di Lupane

Inizio progetto

1/10/2018

Fine progetto

31/10/2019

Importo

510.000,00

Aree di intervento

Donor pubblici

Partners

LEAD

In Zimbabwe i cambiamenti climatici e la variabilità del clima hanno causato eventi catastrofici negli ultimi anni. Il fenomeno ciclico El Nino, in particolare, ha fortemente danneggiato l’economica rurale del paese, basata sull’agricoltura di sussistenza e legata alle precipitazioni naturali.

 

L’approvvigionamento idrico, già inadeguato sia per uso domestico, sia per le coltivazioni e l’allevamento, ha risentito dei prolungati periodi di siccità e i piccoli agricoltori si sono ritrovati ad alto rischio di perdita del raccolto.

 

Con il progetto “Miglioramento dei sistemi agricoli e promozione dell’uso sostenibile delle risorse per il rafforzamento della resilienza delle comunità di Lupane”, supportati dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, ci proponiamo di integrare altri interventi nel distretto di Lupane, per contribuire a costruire la resilienza, la solidità e la capacità delle comunità per gestire al meglio e adattarsi a questa situazione traumatica di emergenza.

Con il supporto necessario e con l’accesso a forniture sicure d’acqua, il settore dei piccoli proprietari produttori ha il potenziale per aumentare la resa e contribuire a migliorare la sicurezza alimentare delle comunità.

 

Il nostro Intervento si propone di riabilitare l’accesso a fonti sicure d’acqua e di lavorare per il potenziamento dei sistemi agricoli e per la promozione di una gestione sostenibile delle risorse naturali. Ancora, lavoreremo con le Associazioni di Sviluppo Agricolo (ASA) locali, per il rafforzamento delle loro competenze nella fornitura di servizi e per supportarle nello sviluppo di business plan sostenibili ed efficaci nel lungo periodo.