COSV, PROMOS e le Camere di Commercio in Medio Oriente: il supporto all’impresa e ai giovani

WhatsApp Image 2017-04-13 at 14.32.52

Il 13 aprile è stato firmato un Memorandum of Understanding tra la Camera di Commercio di Milano (rappresentata da PROMOS) e la Kurdistan Federation of Chamber of Commerce and Industry/Iraq, volto a confermare l’impegno alla cooperazione per lo sviluppo di attività di impresa nell’area mediorientale.
Questa iniziativa si iscrive nell’ambito di “Fursa”, un progetto che mira a sostenere un network emergente di giovani libanesi, turchi, iracheni e siriani nel raggiungimento dell’autonomia economica e per lo sviluppo di relazioni più tolleranti nelle comunità.
La firma del Memorandum del 13 aprile, non è un evento isolato: PROMOS ha già sottoscritto partenariati con la Camera di Commercio, Industria e Agricoltura di Zahle e della Bekaa e, ancor prima, con la Camera di Commercio Libanese.
COSV ha partecipato ad ognuno di questi incontri, in qualità di partner del progetto Fursa, realizzato con il supporto di “Madad Fund” – insieme a Un Ponte Per e Nova – coordinato da Search for Common Ground. La nostra organizzazione intende incoraggiare il partenariato tra il mondo della cooperazione e il settore profit, per fornire un supporto concreto alle comunità e garantire la sostenibilità delle strategie di sviluppo.
Le parti si sono impegnate a supportare le compagnie locali nella creazione di nuove opportunità di impresa e di impiego, a beneficio della comunità libanese, turca, irachena e siriana. Con questo scopo, le attività progettuali prevedono la nascita di start-up, oltre che l’implementazione di training e internship in materia di tecnologie della comunicazione e dell’informazione, servizi ospedalieri e turismo, marketing e trasformazione agroalimentare.